IKEA lancia sul mercato una linea di mobili dedicata a cani e gatti… ed è subito amore!

E quando pensavamo di aver trovato tutti i motivi esistenti al mondo per amare IKEA, ecco che questa meravigliosa azienda multinazionale svedese lancia sul mercato una linea di mobili dedicata interamente ai nostri amici a quattro zampe (quando finirà di stupirci?)

Se avete arredato casa in pieno stile IKEA e nelle vostre vite non mancano impronte a quattro zampe, allora non potete fare a meno di regalare ai vostri amici pelosi qualcosa che si adatti allo stile della vostra casa. 

Questa meravigliosa linea di mobili si chiama Lurvig – in svedese “peloso” – e, sfortunatamente, al momento è disponibile solamente in Francia, Canada, Giappone e negli Stati Uniti ma, secondo quanto riportano le indiscrezioni, i nostri cuccioli italiani potranno avere il loro angolino targato IKEA a partire da marzo 2018.

Abbiamo sfogliato il catalogo sul sito ufficiale dell’azienda e ci siamo innamorati di ogni singolo prodotto. IKEA ha pensato proprio a tutto: lettini, divanetti, trasportini… ma anche tiragraffi, palline per giocare, tantissime ciotole, porta-sacchetti igienici, guinzagli, palette per la lettiera e spazzole per curare il loro pelo.

Avete mai pensato che il vostro cane o il vostro gatto non fosse soltanto un animale, ma un membro della famiglia? – Scrive il sito ufficiale dell’azienda

In effetti, chi di noi non coccola il proprio animaletto domestico quasi come se fosse un figlio? Questa linea di mobili ha visto la collaborazione di veterinari e designer appassionati degli animali al fine di soddisfare appieno tutte le esigenze dei nostri cuccioli.

Non c’è alcun dubbio, adesso dovremo portare anche loro a fare shopping insieme a noi. Nell’attesa della primavera 2018, vi lasciamo con questa divertentissima gallery attraverso la quale potrete vedere cani e gatti alle prese con questa nuova e bizzarra linea di mobili. 

Lurvig: la linea di mobili per cani e gatti targata IKEA

Immagine 1 di 17

Fonte: IKEA

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo!
Redazione

«L’arte di scrivere consiste nel far dimenticare al lettore che ci stiamo servendo di parole» - Henri Bergson